android logo
logo (2)
applelogo
logo-salvaunagnello[3]
man
man
logo postorino
banner[1]
Giornale radio 19.30
Giornale radio 12.30
news
Notizie

16/01/2014, 15:35

Taranto, arte, mostra



"Aere-et-Aciarium"-mostra-collettiva-d’Arte-Contemporanea


 Freelife Fitness Club di Taranto, in concomitanza con la nuova apertura del centro, ha intrapreso una nuova iniziativa in collaborazione con la galleria Cosessantuno Arte Contemporanea e la curatrice



Freelife Fitness Club di Taranto, in concomitanza con la nuova apertura del centro, ha intrapreso una nuova iniziativa in collaborazione con la galleria Cosessantuno Arte Contemporanea e la curatrice Sara Liuzzi. L’idea di “tenere in forma l’arte” in una palestra è un discorso che sta prendendo piega in diverse città. 
Lodevole e singolare è l’operazione avanzata dal Club, il cui scopo è adibire i nuovi spazi non solo alle attività ginniche, ma anche all’esposizione di opere d’arte ed altri eventi culturali. 
La galleria Cosessantuno valuterà chiunque voglia collaborare al progetto siano essi altre gallerie, curatori d’arte, artisti, associazioni ed operatori culturali. In occasione dell’inaugurazione del Centro Freelife Fitness, la Cosessantuno ha invitato la Rossocontemporaneo, di Angelo Villani, la quale ha accettato volentieri la sfida, ossia quella di uscire fuori dagli schemi, interfacciandosi in un Fitness Club, da sempre struttura cognitiva, capace di attrarre un largo pubblico, nonché luogo di svago.  

La mostra, che verrà presentata in occasione dell’opening della palestra in Via Bari 1, il 16 gennaio dalle ore 17.00 alle 22.00, si intitola “Aere et Aciarium”, una sorta di relazione tra lo spirito, che può essere ricollegato all’energia o alla luce, e la materia, la forma. Questo contrasto si inserisce perfettamente negli spazi del Club, strutturati su due livelli, i quali si prestano all’interpretazione della parte terrena (pianoterra) e della parte eterea (piano superiore). Sette sono gli artisti che riflettono su questo tema attraverso proiezioni-video e sculture: Attinia, Giovanni Carpignano, Ninì Elia, Vito Leone, Paola Mancinelli, Francesca Randi, Romano Alcide Rizzo. 
All’interno dei nuovi spazi sarà possibile interfacciarsi non solo con i personal trainer, “artisti” sportivi che scolpiscono menti e corpi, ma anche con opere d’arte accuratamente selezionate che seguiranno un percorso espositivo strutturato ad hoc sui due piani.
L’arte intesa dunque come una sorta di palestra per l’anima, il cui obiettivo è creare significative relazioni tra le opere esposte e il pubblico, attivando meccanismi capaci di costruire una relazione dialettica diretta. 



1
ricerca news:
Le più lette

OPERAZIONE RESET
serena1[1]
banner[1]
SEGNALA LA NOTIZIA! Se vuoi segnalarci una notizia che riguarda la tua città, puoi mandarci una mail dalla sezione CONTATTI. Sarà inserita nei GR e sul nostro blog.
Scarica GRATIS il best seller che cambierà il vostro modo di mangiare!
the_china_study
torna su
Create a website