android logo
logo (2)
applelogo
logo-salvaunagnello[3]
man
man
logo postorino
banner[1]
Giornale radio 19.30
Giornale radio 12.30
news
Notizie

17/08/2014, 13:30

miss italia, taranto, Grottaglie



Miss-Italia,-è-una-dottoressa-la-prima-tarantina-alle-prefinali-nazionali
Miss-Italia,-è-una-dottoressa-la-prima-tarantina-alle-prefinali-nazionali
Miss-Italia,-è-una-dottoressa-la-prima-tarantina-alle-prefinali-nazionali


 
E’ stata la vigilia di Ferragosto più calda di Puglia quella che si è tenuta a Gioia del Colle, dove è stata eletta una prefinalista nazionale di Miss Italia. A conquistare l’ambita fascia di Miss Wella Puglia è stata una dottoressa di 24 anni, Vanessa Malagnini: è la prima tarantina che accede alle prefinali nazionali del 25 agosto a Jesolo (Ve), dove domenica 14 settembre Simona Ventura presenterà la finalissima in diretta e in streaming su LA7 dopo tre puntate televisive consecutive che cominceranno l’11 settembre.
Alta un metro e 80 centimetri, capelli castani, occhi marroni, Vanessa è laureata in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute e ora desidererebbe "concludere la specialistica e svolgere un dottorato, possibilmente all’estero". La Malagnini è nata a Taranto ma vive a Rimini da quando affronta l’esperienza universitaria, dove lavora anche come hostess per fiere ed eventi. "Avevo sentito alla radio che c’erano le selezioni in Romagna, dove vivo, invece erano terminate. Così ho deciso di tornare nella mia regione, in Puglia, perché avevo ancora questa opportunità. E allora mi sono chiesta "perché no?". Vanessa spiega perché ha deciso di partecipare a Miss Italia, un modo per "rompere la routine quotidiana e sperimentare cose nuove che facciano acquisire nuove competenze. E Miss Italia sarebbe stata, ed è diventata, la novità che mi avrebbe permesso tutto questo".
Nella tappa di Gioia del Colle, organizzata dall’agenzia "Parole & Musica" di Mimmo Rollo (esclusivista per la Puglia del marchio di Miss Italia) in collaborazione con Federica Milano, sono state premiate altre concorrenti: Annabella Iacobone, 24enne di Canosa di Puglia; Ada Ciccarone, 19enne di Sannicandro di Bari; Serena Urselli, 19enne di Grottaglie; Ilaria Pichillo, 19enne di Taranto; Katia Lattarulo.
Anche a Gioia del Colle sono stati numerosi gli applausi per l’originale musical portato in scena dall’agente regionale e direttore artistico del tour, Mimmo Rollo, che ha voluto dedicare un tributo a due grandi personaggi come Enzo Mirigliani e Domenico Modugno, facendo interpretare i loro destini incrociati agli attori Antonella Carone e Tommaso Terrafino con le coreografie di Mario Clarendon.
Le prossime tappe di Miss Italia dove è possibile ancora partecipare sono lunedì a Otranto nel fossato del Castello Aragonese e martedì a Cellamare nel borgo antico. In ambedue le tappe si terranno selezioni provinciali pomeridiane e regionali serali: chi intende partecipare può presentarsi direttamente alle ore 17 nel luogo della selezione.

SCHEDA VANESSA MALAGNINI

Nome e cognome: Vanessa Malagnini. Luogo e data di nascita: Grottaglie (Ta) il 30/03/1990. Segno zodiacale: Ariete. Residente a: Taranto. Colore capelli: Castani. Colore occhi: Marroni. Altezza: 180 cm. Peso: 67 kg. Taglia: 42-44. Tatuaggi: No. Piercing: /. Fratelli: Un fratello ed una sorella maggiori. Animali: Nessuno. Stato sentimentale: Fidanzata. Titolo di studio: Laurea in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute (curriculum farmaceutico). Professione: Studentessa ed Hostess per fiere ed eventi. Aspirazioni: Concludere la specialistica e svolgere un dottorato, possibilmente all’estero. Hobby: Giardinaggio e numismatica. Segni particolari: Sorriso H24. Cantante e canzone preferiti: Caparezza - Sky and Sand (Paul Kalkbrenner). Scrittore e libro preferiti: Vari del ’900 - Doppio sogno (Arthur Schnitzler). Attore/attrice e film preferiti: Jim Carrey - La vita è bella. Stilista e modella preferiti: /. Calciatore e squadra preferiti: Fabio Cannavaro. Social network preferito: Facebook (preferibilmente utilizzato). Personaggio pugliese preferito: Checco Zalone. Cibo e bevanda preferiti: Ortaggi e frutta di vario genere - Acqua naturale Sant’Anna. Miss Italia preferita: Cristina Chiabotto. Partecipo a Miss Italia perché: dopo aver sentito alla radio che, la sera stessa, ci sarebbero state le selezioni in Romagna (dove vivo). Mi è stato spesso chiesto perché non partecipassi a dei concorsi di bellezza e la mia risposta è stata sempre la stessa: spallucce alzate ed un gran sorriso. Nel 2011, sotto una forte spinta di alcuni amici, mi ero interessata alle selezioni, ma con un certo ritardo... Le prefinaliste sarebbero partite l’indomani! Ed ho immediatamente accantonato l’idea, dedicandomi allo studio e al lavoro. Infine la notizia alla radio di cui parlavo prima, questa volta nel tempo limite: le selezioni in Romagna erano concluse ma in Puglia, nella mia regione, c’era ancora la possibilità di partecipare! E allora mi sono chiesta "perché no?". Tentar non nuoce e l’esperienza, in tutti gli ambiti, è sempre il bagaglio più importante! Ci sono cose che possono essere fatte solo in certe fasce d’età e, per evitare di avere rimpianti, bisogna ricordarsi di farle per tempo! E questo è il "mio tempo", il momento giusto per fare questa esperienza. Mi piace mettermi in discussione, rompere la routine e sperimentare cose nuove che facciano acquisire nuove competenze. E Miss Italia sarebbe stata (ed è diventata) la novità che mi avrebbe permesso tutto questo.



1
ricerca news:
Le più lette

OPERAZIONE RESET
serena1[1]
banner[1]
SEGNALA LA NOTIZIA! Se vuoi segnalarci una notizia che riguarda la tua città, puoi mandarci una mail dalla sezione CONTATTI. Sarà inserita nei GR e sul nostro blog.
Scarica GRATIS il best seller che cambierà il vostro modo di mangiare!
the_china_study
torna su
Create a website