android logo
logo (2)
applelogo
logo-salvaunagnello[3]
man
man
logo postorino
banner[1]
Giornale radio 19.30
Giornale radio 12.30
news
Notizie

08/09/2014, 15:03

Grottaglie, consiglio, lavoro



Davide-Chiovara:-OGGI-non-voterò-lâiniquo-aumento-della-TASI


 Venerdì è andata in scena l’ennesima farsa politica della maggioranza che "sostiene" il Sindaco di Grottaglie Ciro Alabrese, una maggioranza che, facendo venire meno il numero legale, ha impedito il r



Venerdì è andata in scena l’ennesima farsa politica della maggioranza che "sostiene" il Sindaco di Grottaglie Ciro Alabrese, una maggioranza che, facendo venire meno il numero legale, ha impedito il regolare svolgimento del Consiglio comunale.
Il rinvio del Consiglio comunale è stato l’ennesimo schiaffo in faccia ai grottagliesi che non meritano di essere governati da questa Amministrazione, è l’ennesima dimostrazione della litigiosità dei gruppi consiliari che sostengono il Sindaco Ciro Alabrese, una maggioranza che da tre anni pensa solo a litigare invece che ad amministrare la città.
Eppure nell’ordine del giorno del Consiglio comunale c’erano questioni importanti da discutere, prima fra tutte quella, posta da una mia interrogazione, sulle misure per favorire l’assunzione di giovani grottagliesi in Alenia.

All’ordine del giorno c’era anche l’approvazione della Delibera con le aliquote della TASI (Tassa sui servizi indivisibili) e TARI che i grottagliesi dovranno pagare.
Proprio su questa Delibera nei giorni scorsi si è avuta l’ennesima dimostrazione dei problemi che esistono all’interno della maggioranza.
Per discutere questo importante atto di politica fiscale, il giorno prima del Consiglio comunale - giovedì 4 settembre - era stata convocata la 1^ Commissione Consiliare e, per dare modo ai componenti di "studiare" l’argomento, alla convocazione era stata allegata la Delibera con la tabella con le aliquote delle tariffe: per la categoria che riguarda la stragrande maggioranza delle famiglie, quella dei "Fabbricati adibiti a prima abitazione esclusi le categorie catastali A/1, A/8 e A/9", l’aliquota base dell’1 per mille veniva elevata al 2,5 per mille, in pratica la massima aliquota possibile, mentre per le altre quattro categorie di Immobili veniva mantenuta l’aliquota base dell’1 per mille.
Il Sindaco Ciro Alabrese, non pago di aver già aumentato alla massima aliquota possibile la principale voce della tabella, con un esborso notevole per la gran parte delle famiglie grottagliesi, senza nessun preavviso in Commissione presentava un nuovo emendamento con una nuova Tabella che prevedeva l’elevazione anche di due altre voci: l’aliquota base dell’1 per mille degli "Altri immobili (inclusi gli iscritti al Catasto nelle categorie D)" veniva elevata all’1,2 per mille, a danno delle categorie produttive dunque, mentre anche quella per le "Aree edificabili" veniva elevata alla massima aliquota possibile del 2,5 per mille!

Un ulteriore aumento delle aliquote della TASI che veniva motivato "per ragioni politiche legate a un ripensamento del carico fiscale da distribuire in maniera perequata a ciascun contribuente", un "ripensamento" del Sindaco Ciro Alabrese destinato a pesare per 2.630.000 euro sui grottagliesi!
Un atto politicamente vergognoso, soprattutto se si tiene conto che il Comune di Grottaglie riceve notevoli royalties per la discarica presente sul suo territorio, circa  1.600.000 euro che da soli dovrebbe consentire all’Amministrazione guidata da Ciro Alabrese di non aumentare al massimo le aliquote della TASI!
In pratica da tre anni a questa parte il Sindaco Ciro Alabrese continua ad usare i grottagliesi tutti, famiglie, imprenditori e aziende, come un bancomat per finanziare la sua amministrazione.
E a fronte di questa tassazione elevatissima, cosa ricevono in cambio i cittadini di Grottaglie? Nulla. Nessun servizio efficiente, una pessima illuminazione pubblica, sono costretti a vivere in una città sporca invasa da blatte e topi: dove è la Grottaglie promessaci da Ciro Alabrese in campagna elettorale tre anni fa?
Sembra che in Municipio nessuno si renda conto della crisi che da anni attraversa il Paese, della difficoltà che tante famiglie grottagliesi hanno per arrivare a fine mese e che tanti nostri imprenditori hanno per mandare avanti le aziende garantendo lo stipendio ai dipendenti.
L’Amministrazione Alabrese continua invece ad aumentare le tasse e a vessare i cittadini, senza riuscire ad amministrare efficacemente Grottaglie: siamo arrivati a settembre e del Bilancio preventivo 2014 non c’è ancora nemmeno l’ombra!
Per questo OGGI, lunedì 8 settembre, in Consiglio comunale, sempre che la "maggioranza" riesca a garantire il numero legale, voterò contro la Delibera per le aliquote TASI e TARI che, con le maggiorazioni previste dal Sindaco Ciro Alabrese, rappresenteranno un ulteriore balzello per tutti i cittadini.
Davide Chiovara
Consigliere comunale FI Grottaglie


1
ricerca news:
Le più lette

OPERAZIONE RESET
serena1[1]
banner[1]
SEGNALA LA NOTIZIA! Se vuoi segnalarci una notizia che riguarda la tua città, puoi mandarci una mail dalla sezione CONTATTI. Sarà inserita nei GR e sul nostro blog.
Scarica GRATIS il best seller che cambierà il vostro modo di mangiare!
the_china_study
torna su
Create a website